Carne morta

L'infezione oscura compromette la normale funzione rigenerativa dei tessuti epiteliali. Per farla facile la carne del soggetto inizia a degenerarsi e a essere sostituita da tessuto osseo. Per qualche ragione le cellule fraintendono la loro funzione e quindi non riescono a rigenerare pelle sulle zone ferite, ma "osso". In generale, si avrà un senso di secchezza e sfogliamento della pelle e in caso di ferite di una certa entità si avrà appunto l'effetto "osso" a vista nella zona colpita. Questo concede una certa durezza e resistenza permettendo di dimezzare o addirittura assorbire colpi diretti, siano essi da impatto, perforanti o da taglio. 
Il soggetto di questa mutazione NON può recuperare in alcun modo l'aspetto originario delle zone colpite finendo con l'assomigliare sempre di più a una specie di zombie scheletrico (Charme -2 peggiorabile a seconda del numero delle ferite "gravi" che si riporteranno col procedere del gioco) 
COSTO AB 2


Previous page: Eiettore cerebrale
Pagina seguente: Parassita ventricolare