Danni da combattimento

Se avete capito come funzionano i dadi, non avrete problemi a capire come si misurano i danni subiti in combattimento. 
Il sistema è molto semplice, ci sono 4 semplici regole:



    • Danno subito = Risultato di attacco - Risultato di difesa

    • Punti ferita (Status) = 2 x Robustezza


    • Le armi sommano un bonus al danno

    • A 0 punti di status si sviene. Tra -1 e -9 si è morenti; se non si
      viene curati, a ogni azione si perde un ulteriore punto status. A -10 Status di
      muore.



Si considera che il difensore schiva completamente l'attacco (quindi non  subisce danni) se il tiro di difesa è superiore a quello di attacco. Il modificatore delle armi si applica solo DOPO aver fatto la differenza e SOLO se il risultato è positivo; quindi se sparo con "armi piccole" ottenendo 15 e uso una pistola che somma +7 ai danni, il difensore usa la stessa abilità per rendere più difficile mirare e fa un tiro di 16, la differenza tra attacco e difesa fa -1, negativo, quindi non viene colpito. Se invece il difensore ottenesse 14, la differenza sarebbe 1, positivo, quindi i danni subiti sarebbero 1 (differenza) + 7 (pistola) = 8.


Questo sistema, seppur semplice, rispecchia abbastanza bene la realtà. 
Se uno è mediamente bravo in lotta (3 pallini) e ha forza media (8), in media tira 17. Se si scontra con uno che non ha competenze in lotta (0 pallini) e ha forza e robustezza medie, il tiro di difesa è in media 8. Quindi il danno subito a round in media è 9, il che significa che il tizio incompetente in lotta viene abbattutto in 2 round da uno che il lotta se la cava abbastanza bene. Inoltre, per quanto riguarda le armi da fuoco, il tiro di attacco è un indicatore di quanto riesco a mirare bene, quindi rispecchia se il mio colpo raggiunge o meno una parte vitale del bersaglio.


Segue uno schema dei danni delle armi. Ogni arma nella sua descrizione avrà il bonus ai danni. Se non ce l'ha, consideratela in base a una di queste categorie:



    • Tira pugni: +1

    • Coltello pugnale: +2

    • Mazza: +3

    • Spada, mazza chiodata: +4

    • Pistola: +7

    • Fucile, mitragliatirce: +10

    • Bazooka: +18


Può sembrare eccessivo che si sommino così tanti danni sulle armi da fuoco, ma è anche vero che è inverosimile poter subire piu' di un paio di colpi di pistola anche se di striscio. Quindi se la differenza di attacco-difesa è pari a 1 (un colpo di striscio), una pistola comunque fa i suoi danni (+7)... uno con robustezza 12 (quindi 24 Status) puo' subire 3 colpi di striscio di pistola (e mi pare già notevole).



NOTA IMPORTANTE: ricordatevi che valgono sempre le regole di buona descrizione. Se l'azione è descritta male l'attacco/difesa risulta inefficace. Chiamate un master se volete combattere alla morte.


Previous page: Bonus da oggetti
Pagina seguente: Guarigione spontanea