Eiettore cerebrale

Un parassita organico si sviluppa alla radice del cervelletto avviluppando la base dello stesso con tentacoli che succhiano il midollo direttamente dalla radice cervicale. Questo parassita è irremovibile (cercare di toglierlo di forza o chirurgicamente causa dolore o morte del soggetto) e non è appurato se il suo scopo sia quello di nutrirsi di emozioni o ricordi, in ogni caso adrenaline e stimoli sinaptici lo alimentano facendolo crescere fino a un massimo di 30 cm. avvolgendosi intorno alla testa/collo del PG. Possedere questo organismo parassitario permette di mantenere intatte le proprie abilità al momento della resurrezione (se questa avviene ovviamente). Questo tratto del Buio è AUTOMATICAMENTE PERSO ad ogni resurrezione. (Charme -1) 
COSTO AB 2


Previous page: Respiro morto
Pagina seguente: Carne morta