Lingue Conosciute

Direttamente correlato all'abilità Discipline umanistiche è il numero di lingue che un pg conosce: 

Con la scusa di figliame, parentele trasversali, cuginamenti e cose varie si rischia che i PG sappiano tante lingue senza aver magari manco la terza media. 

Quindi vale l'abilità generale discipline umanistiche con questa progressione: 
-3 pallini una lingua extra 
-4 pallini 2 lingue extra 
-5 pallini 3 lingue extra 
-6 pallini 4 lingue extra 

Qualcuno giustamente potrebbe far notare che esistono realtà ove ai bambini fin da piccoli vengono insegnate più lingue contemporaneamente. Vero. 
Ma il fatto è che un sistema che simula la realtà deve per forza "Approssimare" altrimenti basta che uno si fa un Bg appena coerente/decente e potrebbe reclamare nel giusto la conoscenza di 4 lingue. Prendete uno che ha madre giapponese, padre tedesco che si sono stabiliti in Scozia, potrebbe conoscere il *nipponico*, lo *svedese*, *l'inglese* e il *gaelico* perchè in scozia e dintorni insegnano spesso entrambe i linguaggi. 
O se uno fosse nato in Africa? (saprebbe l'arabo molto probabilmente e la lingua del suo paese) 
Quindi spero vi sia chiaro perchè esiste la necessità di darvi dei limiti. 
(tralasciando che se imparate due lingue fin da piccoli allora vuol dire che dovreste avere disc. umanistiche a 3 proprio per coerenza di Bg)


Previous page: Discipline umanistiche
Pagina seguente: Edilizia