Neph-El

 

Neph-el

Descrizione generale

Demoni, mostri, orrori, diavoli, deva, djinn o quant'altro, cosa siano davvero i discendenti dei Nephilim non si sa per certo: queste creature dalle caratteristiche "infernali" spesso razziano in lungo e in largo utilizzando la loro supremazia fisica e la loro discreta capacità di gestire le energie del Quantum (anima?). Rosse aureole dietro al loro capo vengono spesso sfoggiate con boria, hanno scarsa capacità collaborativa e sono lenti ad apprendere e una ottusa tracotanza che li rende dei solitari.
I Neph El muoiono e tornano in vita spesso, con una specie di immortalità nata tra sofferenza e dolore, come biasimarli se poi amano agghindarsi di ossa e abiti demonici o se spesso li si trova a sghignazzare come folli demoni urlanti?

Accesso

Libero dall’iscrizione. I neph-el sono nativi di Intermezzo.

Tratti somatici

Orrendi a vedersi e deformi, i Neph-El racchiudono tutte le leggende sulle creature demoniache. Ci sono tratti umanoidi a volte, altre volte non si comprende neppure bene la natura, ma tutti hanno in comune dei tratti che risultano sgradevoli se non paurosi alla sola vista.
Possiedono delle aureole di colore rossastro dietro la nuca che li identifica chiaramente e spesso si agghindano con parti di corpi o abiti dall’aria demoniaca.

Specifiche di razza

I Neph-El sono sgradevoli alla sola presenza e partono con un pesante malus nell’aspetto [-4 Charme] compensato da una supremazia fisica [+1 a Forza e Riflessi].
Possiedono il talento Presenza Ingombrante di base (in aggiunta a quello a cui hanno diritto all'iscrizione), in quanto la loro sola presenza è fonte di timore per le altre razze.
Hanno scarsa capacità collaborativa e quindi non possono far parte di Gremio e gruppi.
Hanno una intrinseca capacità a manipolare il Quantum.
Non possono sviluppare mutazioni ma possono diventare espER (ossia sviluppare una capacità mentale legata al limit breaker di mente, con un valore associato a tale caratteristica corrispondente a 13 o più, v. Caratteristiche - limit breakers).

Possono imparare abilità speciali (da inserire in ultima pagina come quelle di Gremio) grazie ad insegnamenti ON da parte di PG o PNG.

Possono installare impianti cybernetici - tuttavia è assai improbabile che lo facciano -  ma a meno di possedere il talento Empatia Sintetica avranno dei malus [vedi bacheche per specifiche]

Possono levitare, ma tendono a non farlo, per non assomigliare agli el-beth e perché la considerano una cosa da damerini (altezza massima 10 cm circa). Su acque profonde (più di 3 metri) in ogni caso NON si levita ma si va giù lo stesso, a meno che queste non siano perfettamente immote, immobili, stagnanti. In questo caso potrebbero levitare pure su un oceano, per assurdo, ma il fluido (non solo acqua) che avete sotto i piedi deve essere "fermo": no onde, no correnti e nemmeno la spuma della brezza. 

Se il fluido che sotto i piedi è MENO PROFONDO dei 3 metri succitati allora è possibile levitarci sopra , ma se è acqua mossa o ci sono correnti allora la levitazione seguirà il corso del fluido stesso scivolandoci sopra. 
Per sopraffare la corrente o il movimento di tale massa fluida bisongerà quindi "correre" e "battere" la forza o la velocità di spostamento del fluido sottostante. 

I neph-el parlano lingue morte (per esempio, latino). 

Crescita di livello

I Neph-El sono lenti ad apprendere a causa della loro ottusa tracotanza e per questo prendono 1 px free solo con giocate da MINIMO 20 azioni e 2h di gioco, lo stesso per le Ambient.
Hanno anche un malus di -1 px in tutte le Quest.

Per evitare che diventi impossibile far crescere il pg giocando in molti nella stessa chat, se le azioni sono almeno 10 viene assegnato ½ px (annotato in staus, pag I della scheda) che sarà cumulabile con altri eventuali mezzi px nei giorni successivi.


Come particolarità di razza, ogni qual volta verranno spesi px per aumentare di livello, il pg morirà (chiaramente senza perdere abilità) restando morto per i cinque giorni canonici (o due con apposito talento) per poi ritornare in vita con tutti i ricordi precedenti.
Ad ogni morte guadagnano un Respawn per il ritorno in vita in caso di decesso accidentale (vedi sotto), ma non potranno usare questo Respawn per accelerare il processo di ritorno dalla morte per salita di livello. 

Morte e ritorno in vita

In caso di morte accidentale e imprevista un Neph-El può tornare in vita in due modi diversi:
- Aspettare i canonici 5 giorni (riducibili a 2 tramite talento apposito), in cui il corpo del NephEl si tramuterà in pietra e al cui termine tornerà in vita nello stesso punto in cui è morto, rigenerando eventuali danni dati dalla morte. Non ci saranno perdite di livello o memoria.
- Utilizzare uno dei Respawn accumulati con le salite di livello, per tornare in vita. In questo caso il demone può tornare in vita in qualsiasi istante presso una qualsiasi parte del corpo (che sono coscienti) per volontà del giocatore.
Può quindi tornare un secondo appena dopo la propria morte, oppure attendere il recupero del corpo (o un pezzo!) da parte di alleati o un momento più propizio.
In caso il ritorno avvenisse con un solo pezzo del corpo, gli altri abbandonati si distruggerebbero all'istante.

Nel momento del ritorno in vita il corpo del neph-el si ricrea: se venisse mutilato gli arti perduti divengono pietra anch'essi, ma al momento della rinascita si sgretolano e il Neph-El torna intero.

I neph-El acquisiscono un respawn a ogni salita di livello ma NON possono usarlo per velocizzare il ritorno in vita dalla "morte meditativa" (quando stanno salendo di livello, insomma). 
Possono tuttavia accelerare il ritorno in vita da questo tipo di morte se possiedono il talento Dai che c'ho fretta! - Neph-el

Quantum

Per la descrizione del Quantum, del suo uso e degli incanti, rifatevi alla sezione generale (Quantum)

I NephEl a differenza degli ElBeth non hanno un rapporto diretto tra Quantum e seguaci, per quanto ci sia comunque un legame.
Il Quantum non aumenta in modo automatico, ma viene "caricato" tramite delle pozioni che al costo di salute (punti ferita) rigenerano punti Q, fondamentalmente queste pozioni caricano di mana e scaricano di PF con un rapporto che varia a seconda della purezza del composto.

Sangue, sofferenza, depravazione e agonia sono il condensato di questi manicaretti infernali ma è ovvio che distillare una pozione da un disgraziato ammazzato sul momento ha un effetto minore e sporco, distillare invece il sangue da un antico regnante integerrimo (mantenendolo in vita quindi per tutto il tempo), raccogliere il sangue offerto da sacrifici offerti, suicidi spontanei o altre cose del genere da origine a pozioni sempre più pure che danno più Quantum e tolgono pochi Pf.
Fino agli Elisir di purezza distillati magari dal sangue di un "caduto" oppure estratti dalle viscere di un santo o un Elbeth potente e ancora in vita che danno un sacco di Quantum e non tolgono quasi nulla!

Avere seguaci o affiliati o vittime serve per distillare/miscelare pozioni migliori che danno più Q e tolgono meno Pf.
Un giocatore nephEl può farsi le sue pozioni ma deve avere conoscenze chimico/alchemiche (abilità Chimica oppure Arte: Alchimia) e possedere un laboratorio/sala delle torture/quel che vi pare per fare i composti, altrimenti le acquista presso Alahzred Wormbreath (mail allo staff che consegnerà pozioni previo pagamento. Ovvio che se siete un NephEl sconosciuto, non vi aspettate di ricevere chissà quale purezza di fiala e non sarà mai equivalente a quelle ottenibili dai propri seguaci)

Il Quantum così accumulato ha però una "scadenza" entro il quale va utilizzato. Questa scadenza dipende di nuovo dalla purezza del composto e sarà specificata nell'oggetto. (v. Pozioni quantiche (Neph-el)

Base di gioco

La Cava di Impuria (mappa a destra)

Cosa sa il pg neph-el

Principalmente quello che potete leggere nella paginetta di presentazione di questa era (Cos'è Omeyocan?) e quello che trovate nelle polaroid della mappa e delle zone di partenza della vostra razza (Cave di Impuria).
Il vostro pg può essere più o meno solitario, più o meno ribelle rispetto alla voce del Consiglio degli Anziani, ma le informazioni che trovate nelle descrizioni di quelle chat sono conosciute, così come è accessibile tutto quello che trovate sulla bacheca ON "Clavicula Salomonis".


Previous page: El-Beth: approfondimenti
Pagina seguente: Stirpi Neph-el