Sifone dell'anima

Sifone dell'anima [MEN]

Questa abilità permette di controllare l'anima degli esseri viventi su più livelli: può interferire con il Qaedrum dei dryvas, bloccandolo o spegnendolo direttamente [è necessario effettuare prove contrapposte di ROBUSTEZZA a seconda dei poteri coinvolti] o anche interferire con il Quantum dei ghibborim. Chi utilizza questa abilità diventa un "prevaricatore" ed è in grado di togliere letteralmente pezzi di anima ai suoi nemici per indebolirli e rifornirsi a sua volta di energia (pf). Attraverso il sifone dell'anima il prevaricatore indebolisce gli altri spiritualmente per un breve periodo e fortifica temporaneamente se stesso fisicamente. 
Un prevaricatore potrebbe arrivare a strappare completamente l'anima a una vittima e questa si tramuterebbe in un umbramorfo, ovvero carne svuotata dell'anima e riempita dell'ombra che la stessa Anima proiettava. 

1) Con un tiro per colpire a distanza o in CaC (Lancio o Lotta) si può sottrarre 1 (uno) p.to anima all'avversario, ripristinando al contempo i propri pf fisici. Il range è di 1.5m ogni 5 livelli del Pg (al 10° livello è 3m di range, 4.5 metri al 15esimo, 6m. al 20esimo e così via). Questo attacco non può essere parato o fermato da nessuno scudo o armatura convenzionale e poichè immateriale non può nemmeno essere ridotto o assorbito; può però essere schivato in destrezza/agilità come fosse un dardo che viaggia più lentamente di una freccia concreta. Il bersaglio non perde p.ti ferita "veri" (i Pf fisici) ma l'equivalente spirituale, quindi un nemico ferito fisicamente NON è più debole a livello di anima: uno potrebbe essere a 1 solo pf residuo ma avere l'anima "integra". L'Anima rigenera in frettissima la sua integrità e al termine di uno scontro ogni danno dell'Anima viene azzerato e i pf spirituali tornano al massimo. 
Ogni uso del Sifone costa 1 (UN) punto ferita a chi lo lancia (se l'attacco va a segno, basilarmente non si perde il pf di costo). 
2) Sifone dell'Anima adesso può colpire due bersagli adiacenti, ognuno di essi avrà una prova di Lotta/Lancio differente ma il prevaricatore esegue UN solo tiro per l'attacco (non due tiri diversi per ogni bersaglio.) Per ogni attacco che va a segno si ottiene quindi 1 p.to (uno) più un eventuale altro per un totale di 2 pf fisici recuperati. 
3) L'utilizzatore può ora sottrarre frammenti dell'anima dell'avversario e non usarli per curarsi immediatamente ma tenerli "in sospeso" per riusarli più tardi. Questi pti Anima sottratti restano in possesso al Prevaricatore per 1gg per livello del pg. Nonostante questo però l'anima della vittima, se non completamente vampirizzata durante lo scontro, tornerà piena a fine dello scontro comunque e senza alcuna penalità per chi ha ricevuto questa "sottrazione". 
4) Il Prevaricatore adesso può sottrarre due (2) p.ti anima ad ogni bersaglio (max 2) con un tiro contrapposto di Lancio (o lotta se colpisce CaC.) e decidere se usarli per curarsi fisicamente o tenerli in sospensione; inoltre il Prevaricatore può tenere attivo l'attacco (se non viene interrotto o costretto a difendersi) decidendo quindi di tenere il tiro di attacco precedente. 
5) I bersagli adiacenti a cui poter sottrarre punti anima divengono 3, le modalità di ingaggio e sospensione rimangono invariate, tuttavia ora è possibile SOMMARE al tiro di Lotta o Lancio il punteggio di un tiro di Sifone dell'Anima. 
6) I punti vampirizzabili ai bersagli salgono a 3. Quindi l'utilizzatore può succhiare 3 p.ti anima per ogni singolo bersaglio (MAX 3). 


Previous page: Grafia
Pagina seguente: Anima nera come il sangue