Omeyocan: Afterlife

Afterlife



Afterlife: dopo la vita o Aldilà, un enigma che rimane irrisolto a meno di non varcare i confini di Omeyocan, "la Dualità sotto i Tredici cieli."
Il gioco si sviluppa in una città-stazione chiamata Tharsis, che è letteralmente uno dei fantomatici tredici cieli della mitologia azteca, un luogo che si trova ovunque e da nessuna parte allo stesso tempo e all'interno del quale prendono vita le avventure di persone (i personaggi) speciali e dotati di una capacità di apprendimento superiore a quella della gente comune, di una velocità di imparare mestieri e abilità (Crescita di livello) e di adattamento a situazioni altrimenti impossibili da metabolizzare per un uomo.
Essi sono adamiti: esseri umani con una "scintilla" genetica che offre loro Abilita' e Talenti tali da renderli speciali e sempre diversi.
Persino la morte può essere sconfitta grazie alle tecnologie di rigenerazione cellulare di questo "paradiso scientifico". 
Gli adamiti che "nascono" qui a Tharsis possono persino superare i limiti fisici delle persone normali grazie all'impegno e all'esercizio costante (Crescita di livello e Caratteristiche - limit breakers) e sviluppare poteri tali (Polimorfismo, Oniromanzia, poteri espER e altro ancora!) da domandarsi legittimamente se l'uomo non possa ergersi a dio. 
Forse è qui che sono davvero nati gli dei, forse è qui il luogo da cui si origina tutto lo scibile dell'esperienza umana sulla terra?

Ma Tharsis ora è un luogo senza controllo e che per cause sconosciute ha generato mostri e creature intessute di ombra e carne - umbramorfi - che consumano ogni essere vivente, che mutano e si adattano all'ambiente circostante divenendo esseri a volte ineffabili e a volte brutali, che non ci penseranno due volte a distruggere i giocatori e i loro compagni.
Cosa succederebbe se queste creature  riuscissero ad uscire da Tharsis e a propagarsi per il mondo?
O forse è già successo?

Incastrati in questa città-base in quarantena (?) i giocatori devono riuscire a sopravvivere e a prendere il controllo della struttura, prima che altre forze lo facciano (?), o magari devono solamente riuscire a trovare il modo di scappare da questo Stato-prigione che offre tutto tranne la Libertà...
Tramite le proprie azioni, riusciranno i giocatori a plasmare il loro stesso destino fino a farli diventare Leggenda o diverranno schiavi del Sistema che li ha creati?
Assumeranno il comando di Tharsis creando nuove forme di vita e di potere, o soccomberanno al "Terribilis Secretum" che giace nascosto al centro di Tharsis stessa, il cosiddetto Silos, là dove pulsa il Cuore stesso dell'Oscurità, il Buio che da sempre ammanta Omeyocan e i suoi indomiti abitanti?

Solo giocando lo si potrà scoprire!

 




Previous page: Ambientazione
Pagina seguente: Benvenuto per sempre...